Post

La fotonica al servizio di un modo più connesso

Immagine
Foto di Gerd Altmann da PixabayIl campo della fotonica sta acquisendo importanza nei sistemi di comunicazione. Alcuni ricercatori hanno dimostrato la fattibilità dell’uso della fotonica nei satelliti orbitanti nell’ambito di una rete di comunicazioni più ampia.Nel prossimo futuro, sarà necessario un consistente potenziamento delle capacità dei satelliti per le telecomunicazioni, non solo per affrontare le sfide dell’Agenda digitale europea, ma anche per rimanere allineati con la rapida evoluzione delle comunicazioni terrestri in un mondo connesso a livello globale. Con l’attuale tecnologia a radiofrequenza, esiste un rapporto lineare tra la dimensione, la massa e il consumo energetico dei carichi utili delle telecomunicazioni e la loro capacità.La fotonica è la scienza che studia la generazione, il rilevamento e la manipolazione della luce (fotone) e ha contributo in gran parte alla rivoluzione avvenuta nella tecnologia dell’informazione per quanto riguarda le applicazioni terrestri. …

La bestia di terra dell’Apocalisse di Giovanni e il suo numero seicentosessantasei

Immagine
IntroduzioneCon questo saggio si prosegue uno studio sull’Apocalisse di Giovanni, sviluppato in un mio articolo dal titolo “Missione Uomo – La porta stretta dell’Apocalisse di Giovanni.Il nuovo tema proposto si incentra sul mistero che avvolge il versetto 13,18 dell’Apocalisse, in particolare sul «numero della bestia […] seicentosessantasei».Figura 1: Signorelli. Duomo di Orvieto. Cappella San Brizio. Particolare Predica e fatti dell’Anticristo.Traggo dal suddetto mio articolo alcune nozioni introduttive che spiegano sommariamente lo scopo del libro dell’Apocalisse, poiché è stato continuamente considerato come profezia della fine del mondo, invece non è propriamente così che va interpretato.In questo libro sacro, presente e futuro sono come uniti fra loro, e anche se è tutto scritto al futuro, il suo scopo è verosimilmente rivolto al presente, cioè si parla del futuro per parlare del presente. E poi occorre chiedersi che senso ha una così lunga e complicata disamina escatologica, co…

L’acqua di mare diventa potabile in pochi minuti

Immagine
Foto di Selena13 da PixabayUn nuovo materiale che sfrutta la luce solare e le proprietà delle strutture metallo-organiche è in grado di rendere potabile l’acqua di mare in meno di 30 minuti: la scoperta di un gruppo internazionale di ricercatori che è riuscito ad ottenere circa 140 chili di acqua da bere utilizzando solo 1 kg di composto.Un nuovo materiale è in grado di rendere potabile l’acqua di mare in meno di 30 minuti, sfruttando la luce solare e le proprietà delle strutture metallo-organiche (MOF). La scoperta arriva da un team di ricercatori internazionale che è riuscito ad ottenere circa 140 chili di acqua da bere utilizzando soltanto 1 chilogrammo del nuovo composto. Pubblicata sulla prestigiosa rivista Nature Sustainability, la ricerca non è certo la prima a sfruttare le strutture metallo-organiche per purificare l’acqua salata e le acque salmastre, ma potrebbe essere la più promettente dal momento che il processo è energeticamente più favorevole e sostenibile rispetto alle …

Flavio Briatore ricoverato per COVID: le sue condizioni sono gravi

Immagine
L'imprenditore al San Raffaele di Milano da lunedì. Nei giorni scorsi aveva duramente attaccato il governo per le sue misure di contrasto al coronavirus e per aver chiuso il Billionaire, rivelatosi focolaio del contagioFlavio Briatore è stato ricoverato all'ospedale San Raffaele di Milano per aver contratto il Covid. Secondo quanto è in grado di rivelare l'Espresso, l'imprenditore sarebbe arrivato nella struttura milanese lunedì. Al momento non si troverebbe in terapia intensiva ma le sue condizioni sono definite “serie”.leggi l'articolo

Missione Uomo – La porta stretta dell’Apocalisse di Giovanni

Immagine
Bessarabia. XVIII sec. La pecora smarritaUna cosa nuova mai posta sul conto dell’Apocalisse di Giovanni evangelista, una “porta stretta” che si lega alla nota parabola della “Pecora smarrita di Gesù” raccontata nel Vangelo secondo Matteo (18,12-14) e nel Vangelo secondo Luca (15,3-7).Leggiamo la parabola di Luca per intravedervi il nesso in questione:«Chi di voi se ha cento pecore e ne perde una, non lascia le novantanove nel deserto e va dietro a quella perduta, finché non la ritrova? Ritrovatala, se la mette in spalla tutto contento, va a casa, chiama gli amici e i vicini dicendo: Rallegratevi con me, perché ho trovato la mia pecora che era perduta. Così, vi dico, ci sarà più gioia in cielo per un peccatore convertito, che per novantanove giusti che non hanno bisogno di conversione.»A prima vista è arduo capire dove e come trovare il supposto nesso sulla “porta stretta” nel libro dell’Apocalisse in questione, anche se dal punto di vista della catechesi evangelica è ben chiaro l’inse…

Misurato il motore centrale che alimenta le eruzioni solari

Immagine
Immagine 1 – eruzioni solari riprese dal Solar Dynamics Observatory (SDO) della NASA. Credits: NASA/Goddard/SDOIl Sole è un luogo selvaggio. Nei nostri cieli sembra sempre uguale ogni giorno, ma quando la osservi più da vicino la nostra stella è spesso piena di plasma turbolento. Una delle cose più selvagge che il Sole può fare è un’eruzione solare: la nostra stella erutta colossali anelli di plasma che, se comparati con la Terra, la fanno apparire piccolissima. Sebbene tale attività sia abbastanza comune, non riusciamo ancora a comprendere appieno ciò che la guida.Adesso, per la prima volta, i fisici che studiano il Sole hanno misurato e caratterizzato il campo magnetico del gigantesco strato di corrente (in estrema sintesi uno strato di corrente è una corrente elettrica limitata ad una superficie piuttosto che essere diffusa attraverso il volume di uno spazio) – corrente elettrica di superficie – che si estende attraverso la regione di eruzione del nucleo solare, il motore centrale …

Cambiare l’insegnamento dell’economia per riconnetterla con la realtà

Immagine
Foto di Elchinator da PixabayIl movimento Black Lives Matter, come gli altri movimenti che chiedono una trasformazione della società, rappresenta solo l’ultima delle richieste di impegno, delle domande di giustizia non ascoltate che tengono insieme problemi etici ed economici di portata enorme. Questa emergenza non coinvolge solo gli Stati Uniti, ma ogni sistema economico in cui siano presenti delle minoranze che subiscono forme esplicite o implicite di discriminazione. Questa emergenza coinvolge gli economisti, il loro ruolo ed il contenuto degli insegnamenti basilari che impartiscono. Il ruolo degli economisti come consiglieri dei governi e come guida delle trasformazioni economiche ha vissuto alterne fortune, toccando negli ultimi anni probabilmente i punti più bassi, dai conflitti di interessi che hanno ostacolato la comprensione della crisi finanziaria del 2006 nella sua gravità (raccontati in modo esemplare nel film di Charles Ferguson “The Inside Job” del 2010), fino al ruolo d…