“LetteralMENTE Radio”, Renzo Samaritani riporta le radio locali a Bologna

Renzo, il fedele amico “Maurizio Dj”, Massimiliano Deliso e una storica Associazione bolognese, con questi ingredienti è partito da Bologna per tutta Italia un’iniziativa che riporta le atmosfere delle vecchie radio private.

“LetteralMENTE Radio” nasce dal progetto di un (non) giornale, su www.LetteralMENTE.info Continua a leggere ““LetteralMENTE Radio”, Renzo Samaritani riporta le radio locali a Bologna”

Se cercate un paradiso sostenibile andate in vacanza a Lidö

Il set di questa missione è quello dell’isola di Lidö, nell’arcipelago svedese, dove giorno dopo giorno sono state introdotte 18 soluzioni sostenibili per renderla carbon neutral e tagliare del 78% le emissioni di CO2.

Combustibili ricavati da fonti rinnovabili, pannelli solari, biogas, infissi smart per gli edifici, sistemi di riscaldamento e rinfrescamento a impatto ridotto, in più tante idee per garantire ai turisti in visita un soggiorno confortevole e allo stesso tempo sostenibile. Non è un caso se le Zero Cabin e lo Zero Menu sono due pilastri del progetto.

Il
progetto Zero Island si inserisce in un lavoro più ampio, la Journey to Zero iniziative. Come
spiegano da Neste, tutto parte in realtà dall’obiettivo già fissato a livello
nazionale secondo cui la Svezia sarà fossil-free
entro il 2045
. Considerando questa tappa già scritta nero su bianco, l’azienda
si è dedicata a valutare il successo di alcune soluzioni per diminuire l’impatto ambientale di ogni
cittadino nella vita concreta
. Il luogo di sperimentazione è stato appunto l’isola
di Lidö, dove sono stati apportati cambiamenti tanto progressivi quanto radicali
lungo l’arco di un anno.

Quello di Neste non è un nome sconosciuto. Nell’indice Corporate Knights 2019 delle 100 società più sostenibili figura al terzo posto ed è la tredicesima volta che compare in questa lista. Ma la storia di quest’azienda è più lunga e controversa, trattandosi della compagnia petrolifera di stato svedese, fondata nel 1948 e negli ultimi decenni diventata anche bersaglio di Greenpeace per l’acquisto di olio di palma – necessario alla produzione di biodiesel – proveniente dalla deforestazione dei polmoni verdi di Malaysia e Indonesia. Poi il cambio di rotta, l’introduzione del MY Renewable Diesel e una serie di progetti che ne hanno cambiato i connotati (la storia aziendale si può leggere qui).

Zero
Island
impone di ripensare il modo di viaggiare e di vivere le esperienze
turistiche
e, allo stesso tempo, dimostra come sia possibile ridurre
drasticamente le emissioni di CO2
. Tuttavia, non c’è spazio per la noia e
la scomodità per chi arriva a Lidö:
le Zero Cabin vanno per la maggiore
su piattaforme come AirBnb e lo Zero Menu offre la possibilità di scoprire i
prodotti locali grazie ai piatti preparati dallo chef Jonas Svensson, che oltre ad essere buoni generano una carbon
footprint
(emissioni di gas serra) pari a un quarto rispetto a un piatto
equivalente.

Con
l’isola divenuta climate neutral il progetto comunque non si ferma: sarà
un luogo dove educare le persone a scelte responsabili e sostenibili, dove
sperimentare le Zero Vacations e, addirittura, dove sposarsi per la prima volta
a impatto zero con le nozze Zero
Weddings
.

https://www.neste.com/releases-and-news/climate-change/nestes-zero-island-project-cuts-emissions-lido-78

Immagine di copertina: Disegno di Armando Tondo


Source: PeopleForPlanet

L’Italia trasformata in un “social media reality show”

NEW YORK TIMES (Usa) “Il caos si è trasformato in incertezza�. Finisce così il governo più “nazionalista, populista e anomalo� che l’Italia abbia conosciuto negli ultimi decenni.
I leader di Movimento 5 Stelle e Lega “hanno trasformato il Paese in un social media reality showâ€�.  “Nel frattempo il Paese è diventato sempre più isolato in Europa e la situazione finanziaria si è progressivamente aggravataâ€�: crescita zero e un debito pubblico di oltre duemila miliardi di euro, con lo spread tra titoli italiani e tedeschi che è rimasto alle stelle per tutta la durata dell’esecutivo.
L’Italia “indebolita finanziariamente e sempre meno influente all’estero� si ritrova nel bel mezzo di un “disastro creato con le proprie mani�.

CNN (Usa): “In un discorso di un’ora, Conte ha lanciato un
caustico attacco a Matteo Salvini, il ministro dell’Interno e leader della
Lega, che era seduto giusto alla sua destra”

LIBERATION (Francia) “Giuseppe Conte sbatte la porta ma mantiene la posizione.â€� “Spinto lo scorso anno alla presidenza del Consiglio su proposta del M5S, questo professore universitario senza alcun mandato politico ha sempre sostenuto che questa esperienza alla guida della coalizione populista sarebbe stata temporanea e avrebbe quindi ripreso la sua vita professionale. Ma all’età di 55 anni, Conte potrebbe dover cambiare idea. Alla fine di luglio, solo pochi giorni prima della pausa decisa da Salvini, il governo Conte era ancora supportato dal 54% degli italiani, al presidente del Consiglio era stato personalmente attribuito il 58% delle opinioni favorevoli, prima di tutti gli altri politici. Assumendo il ruolo di arbitro, apparendo – con i suoi modi educati e il suo stile sobrio – come baluardo contro gli eccessi dei suoi due vice-premier anti-sistema, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, Giuseppe Conte si è imposto all’opinione pubblica come una sorta di garante del governo. Soprattutto a livello internazionale, l’avvocato Conte ha lavorato regolarmente per rassicurare i partner di Roma, in particolare in Europa.â€�

LE MONDE (Francia): “L’Italia non ha più un governo. L’alleanza
inedita tra il partito di estrema destra, la Lega, ed il movimento antisistema
M5S vive dunque la sua ultima giornata alla guida dell’Italia”.

LE FIGARO (Francia): “Dopo un discorso accusatore e molto duro
contro il ministro dell’Interno Matteo Salvini, definito ‘irresponsabile’, il
premier Conte ha annunciato le sue dimissioni mentre l’Italia attraversa una
crisi di governo”.

BBC (Gran Bretagna): “Dopo un feroce attacco al partner della
coalizione, Matteo Salvini, il premier Giuseppe Conte ha detto che presenterà
le dimissioni. Conte ha definito Salvini ‘irresponsabile’ per aver creato una
nuova crisi politica in Italia per interessi personali e di partito’”.

GUARDIAN (Gran Bretagna): “Conte si è dimesso dopo aver attaccato Salvini
come ‘opportunista’ per aver scatenato la crisi di governo che potrebbe avere
‘serie conseguenze’ per l’Italia. Conte, solitamente mite, ha alzato la posta
contro Salvini nel weekend, accusandolo di slealtà e di essere ‘ossessionato’
con la chiusura dei porti ai migranti”.

EL PAIS (Spagna): “Il primo ministro italiano annuncia le dimissioni e chiama ‘irresponsabile’ Salvini per aver provocato la crisi di governo… Mattarella dovrà adesso avviare le consultazioni con i leader dei partiti per vedere se c’è la possibilità di formare un nuovo governo o, al contrario, se è necessario anticipare il voto, come chiede Salvini”.

EL MUNDO (Spagna): “Il premier italiano Giuseppe Conte ha
annunciato in senato le sue dimissioni come capo del governo. Conte evita così
di sottoporsi alla mozione di sfiducia che aveva sollecitato il vice premier
Matteo Salvini per forzare la caduta del governo ed arrivare ad elezioni
anticipate”.

DAILY SABAH (Turchia): “Il primo ministro Conte annuncia che si
dimetterà, accusa Salvini per la crisi di governo in Italia”.

AL JAZEERA (Qatar): “Il primo ministro italiano Giuseppe Conte attacca Salvini e annuncia che si dimetterà”.

BILD (Germania): “Il primo ministro Conte si dimette, governo nel caos”

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG (Germania): “Il primo ministro Conte annuncia le dimissioni dopo un discorso molto critico contro Salvini, accusato di irresponsabilità”.

Fonte immagine: Faz.net


Source: PeopleForPlanet